News mer 18 dicembre 2019

A breve si apriranno le iscrizioni per la “1000 Sassi” edizione 1

Nel calendario FMI 2020 fa il suo ingresso la novità della 1000 sassi, un evento nuovo organizzato con l’esperienza di Luca Viola e Daniele Alessandrini, due che di fuoristrada ed eventi ne masticano da più di qualche anno!

Quest’anno l’evento si terrà in Toscana con partenza da Figline Valdarno per un giro di tre giorni ad anello che tornerà al via dopo tre giorni di fuoristrada persi tra le colline del chianti, le crete senesi ed i campi della maremma.

Gli ingredienti sono quelli dell’adventouring: moto sopra i 150 kg oppure d’epoca, soste in città meravigliose come Volterra, percorrenze giornaliere tra i 250 ed i 300km, paesaggi a non finire, e del fuoristrada sano, non impegnativo per mettere a proprio agio i partecipanti che dovranno essere turisti e non piloti.

Una manifestazione anche per i neofiti, che con l’iscrizione avranno la possibilità nei mesi precedenti di partecipare gratuitamente a corsi di guida in off per maxienduro, grazie alla scuola degli organizzatori.

Per chi poi non ha mai messo le ruote fuoristrada, e non vuole esagerare ne cambiare gli pneumatici alla moto con dei tassellati, l’evento si sdoppia diventando un Discovering di due giorni con percentuale di off leggero del 30%, con una miriade di curve toscane asfaltate percorse sempre con l’acquolina in bocca rincorrendo i pasti che, visto il territorio attraversato, non potranno che essere da sogno!

Le iscrizioni alla 1000Sassi 2020 apriranno il 13 gennaio e noi saremo ad aspettarvi al via il 26 Giugno a Figline Valdarno e se volete gustarvi la toscana l’edizione buona è questa, la prossima avrà tutt’altra destinazione. L’organizzazione tiene la bocca cucita a riguardo ma ci ha detto solo che non si percorreranno mai gli stessi 1000 sassi!

Dario Lupini

 

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. OK Voglio saperne di più